la scrittura autobiografica rivela le emozioni

La scrittura autobiografica rivela le emozioni della tua storia

La scrittura autobiografica ha, tra i tanti, un pregio importante: rivela le emozioni della tua storia, ti aiuta a riconoscerle, identificarle. 

Perché è importante che tu conosca e soprattutto comprenda le emozioni della tua storia? Perché sono le emozioni a guidarti. Non dovremmo dimenticarlo mai. Così come non dovremmo mai dimenticare che la scrittura autobiografica, la scrittura di sé è una via di autoanalisi e cura. 

C’è una storia profonda, che ci portiamo dentro, lì sono racchiuse molte verità su di noi, sulla nostra vita. 

 

La storia sotterranea che ci guida 

Possiamo dire di avere due menti: una conscia e un’altra inconscia. Anzi, diciamolo pure: abbiamo due storie. La prima storia è quella che abbiamo presente, che raccontiamo, in cui crediamo o ci sforziamo di credere. Ma poi c’è quella che io chiamo la storia sotterranea di ciascuno di noi, quella storia profonda e vera che ci scorre dentro, permea ogni nostra cellula, racchiude ogni sensazione, pensiero, sentimento, tutto ciò che ci accade, gioie e dolori e conserva anche ciò che siamo convinti di aver dimenticato. 

La mente inconscia, la storia sotterranea influenza tutta la nostra vita: le nostre decisioni provengono da questa dimensione.

Ecco perché è importante indagarla. Più ci conosciamo e più diventiamo liberi di scegliere e di prevenire stati di confusione, depressione, mancanza di consapevolezza. Che cosa emerge da questa storia?

La risposta a questa domanda è il lavoro che facciamo al Seminario di Autobiografia Emozionale “Scrivi la tua storia” e si articola in diversi step.

la scrittura autobiografica rivela le emozioni

Non esiste psicologia; c’è solo biografia e autobiografia. 

THOMAS STEPHEN SZASZ

La scrittura autobiografica rivela le emozioni profonde 

Lo scopo di questo lavoro è indagare le emozioni profonde. Come? Attraverso uno sguardo che si rivolge ad alcuni momenti della nostra vita. E spesso si tratta di ricordi che in qualche modo avevamo rimosso, rilegato in quella memoria nascosta, nella storia sotterranea. Anche se so che accade mi stupisco sempre nel vedere quante rivelazioni la scrittura porta alle persone. Lo scopo di questa scrittura e degli esercizi che si fanno durante i due giorni di corso è proprio quello di andare sempre più in profondità.

I volti, le fotografie

Molti volti sono passati nelle nostre vite. Alcuni con un ruolo, altri si sono pesto dissolti. La scrittura ci permette di scoprire se ci siano volti da indagare all’interno della memoria. Questo è un lavoro entusiasmante, ricco di risvolti e di scoperte.

Chi siamo? Come ci vediamo? Che cosa rivela la nostra immagine? Possiamo dare risposte superficiali o, anche in questo caso, andare davvero in profondità e osservare noi stessi. La fotografia apre una porta per lasciarci entrare, attraverso le parole, in un mondo in cui è possibile recuperare sensazioni che ci fanno stare bene oppure sciogliere nodi o blocchi che diventano ostacoli pe ril nostro sviluppo personale.

I luoghi del vissuto

Sappiamo tutti quanto i luoghi del vissuto ci abbiano segnato. A questo proposito la tecnica, anzi una commistione di tecniche, ci aiuterà a soffermarci sul peso e sui ruoli che i diversi luoghi hanno avuto nella nostra vita. 

La scrittura autobiografica: riti e tecniche

Nel tempo ho sperimentato una serie di azioni – che possiamo chiamare veri e propri riti – che sono di supporto alla scrittura.

Senza dubbio ci sono domande che sollecitano le risposte dal profondo. E porre le giuste domande è fondamentale. Ci sono tecniche che ci possono aiutare: ripercorrere il contatto con la nostra venuta al mondo o il rapporto che abbiamo, per esempio, con il nostro nome e la nostra voce sono esercizi che aiutano tanto la scrittura autobiografica emozionale.

Incompiuto e l’irrisolto sono terreni che dobbiamo attraversare. 

Non c’è pericolo di perdersi perché la scrittura è il nostro costante ancoraggio. 

 

Vuoi concederti due giorni ed essere con noi all’Oasi di Galbusera Bianca?

Se vuoi regalarti due giorni di totale immersione in te, nella tua storia e tornare a casa con un profondo arricchimento e con una visione senza dubbio più chiara, scopri tutte le informazioni. E ascoltati: saprai se questa esperienza ti sta aspettando. 

SCRITTURA AUTOBIOGRAFICA EMOZIONALE

Vai alla pagina dedicata per scoprire un evento meraviglioso che ti porterà, attraverso la scrittura, a ritrovare le tue emozioni più profonde.

Guarda il video e scopri la magia

Pin It on Pinterest

Share This