come impostare un progetto di scrittura narrativa

Il momento in cui nella nostra mente appare l’idea per un nuovo romanzo, racconto, testo teatrale, è una fase di grande entusiasmo. La creatività, per quanto possa essere incentivata, accesa e tenuta viva, ha sempre una parte misteriosa, inspiegabile. Per questo è molto importante che l’idea sia subito messa in sicurezza. Ti consiglio di organizzarti con un progetto di scrittura che ti permetta di delineare tutti gli aspetti basilari di quello che vuoi fare, del percorso che intendi seguire e dei risultati ottenere.

Dovrai stabilire da dove partire facendo una valutazione della tua idea: devi sapere con certezza che valga la pena investire tempo e risorse sul tuo progetto. E darti una tempistica. Anche se ci lavori per hobby, se è una passione è importante darsi dei tempi altrimenti si rischia la dispersione e quei lavori infiniti che non vedranno mai la luce.

Ci saranno aspetti su cui dovrai prendere una decisione: dallo stile che adotterai al linguaggio attraverso cui narrerai la storia e come questo linguaggio sarà diversamente modulato a seconda dei personaggi. Una parte importante del tuo progetto sarà porre attenzione allo sviluppo narrativo, delinearlo nei minimi particolari per evitare cadute sia di narrazione che di stile.

Quello che farà però la differenza e alzerà il livello del tuo testo sarà l’editing, sarà la fase fondamentale per accrescere la qualità di quello che hai scritto e scoprire eventuali debolezze per risolverle.

Puoi scaricare una risorsa gratuita dal mio sito che ti darà tutti i suggerimenti utili per impostare al meglio un tuo progetto di scrittura e anche per l’impostazione di un editing di base. Ti sarà utile per partire e dare concretezza alla tua idea.

Quando hai un progetto di scrittura dedica del tempo ad impostarlo nel modo migliore: farà la differenza.

Scarica questa risorsa dettagliata che ti permetterà di capire quali passi devi fare per impostare un progetto di scrittura. Compila il form sotto e inizia preparare il tuo schema.

Facebook Comments
Share This