Scrivere è la mia passione e il mio lavoro.
Amo comunicare con le persone, ascoltare i loro racconti e a mia volta raccontare me stessa.
Quando ci raccontiamo – scrivendo e narrando – sveliamo aspetti delle nostre vicende che a volte rimangono sconosciuti a noi stessi. Presentarsi poi è un atto importante perché riveliamo la nostra verità, quello che siamo o una parte di noi a chi ci ascolta.

Ho voluto affidare la mia presentazione ad un video perché è un modo per essere più vicina a chi mi segue, poter mostrare con più sincerità quella che sono e credo traspaia senza dubbio la mia sconfinata passione per quello che faccio e il desiderio di trasmetterlo agli altri.

La mia attività – Il metodo Writing Way

Impara la tecnica e scrivi il tuo romanzo

Il problema per chi scrive è quello di arenarsi. Ad un certo punto non si riesce più ad arrivare alla fine oppure si arriva ma non si è soddisfatti del risultato. Il metodo writing way, attraverso corsi in aula o on-line (sempre più richiesti) mira a dare gli strumenti per superare queste problematiche e portare a termine un lavoro (romanzo, racconto, sceneggiatura) di alto livello qualitativo da ogni punto di vista.
La mia assistenza completa in ogni fase del lavoro.

La scrittura nella formazione e nel coaching

Scrivere per presentarsi al meglio e facilitare agli altri la conoscenza di sé e l’espressione della propria interiorità.  Nelle attività di formazione e di coaching la scrittura svolge un ruolo fondamentale.

Il formatore che ha padronanza della parola scritta è in grado di esprimersi e presentarsi al meglio. Una presentazione efficace ha un potere divulgativo più immediato. Scrivere diventa metodo di facilitazione – durante le sessioni formative – per portare gli altri alla riflessione e  all’analisi di sé.

Scrivere a scuola: organizzare studio e apprendimento

Il writing way entra nelle scuole  con un format dedicato alla metodologia con cui si affronta lo studio e si organizza il proprio tempo perché sia proficuo e intenso.

Utile non solo per gli allievi che apprendono come ottimizzare energie, risorse a vantagggio di rendimento e possibilità di coltivare interessi e passioni ma anche per i docenti a cui vengono forniti numerosi strumenti da applicare poi nei loro metodi di insegnamento.

VISION: strategia di essere e di fare, come la scrittura per chiarire gli obiettivi e costruire le azioni che li realizzano.

L’atto di scrivere ha un grande potere terapeutico. Scrivendo – con la giusta tecnica e guidati su un percorso testato – riusciamo a far emergere aspetti della nostra vita che spesso ci limitano ma rimangono nascosti. In questo modo tutto ci appare più chiaro, sia i nostri disagi e le modalità di superamento come anche gli obiettivi che ci poniamo, la loro adeguatezza e la strada per raggiungerli.

In particolare lavorare sulla propria VISION ci aiuta a crescere.

Le “ultime” dal blog

Quale scuola consigliare ai giovani che amano scrivere?

In questi giorni sulla stampa è uscito un articolo di Roberto Vecchioni, cantautore e per molti anni professore in un liceo milanese. Si tratta di una recensione al volume «A che servono i Greci e i Romani?» di Maurizio Bettini. Ci si pone ancora la domanda se serva o...

Come si organizza la presentazione di un libro?

Quando si arriva alla fase di presentazione della propria opera, all'organizzazione dell’evento e del tour il più è già fatto ma molto ancora dipende da queste "uscite" in pubblico. La prima presentazione in genere è quella che si fa nel proprio territorio, con amici...

Vision, la scrittura apre le porte della memoria

Il format Vision rivela sempre sorprese anche a me che l'ho pensato, ideato, che lo analizzo e lo testo. Emergono  - grazie alle persone che partecipano, alle loro storie, al lavoro che facciamo insieme  - nuovi aspetti, sviluppi, intuizioni. Ciò che mi rende felice e...